Voghera, porta dell'Oltrepo
Fra nuove e antiche strade,
ai confini con Piemonte e Liguria


Salice Terme
Il piacere rilassante
dell'acqua termale


Stradella, fisarmoniche nel mondo
Prestigio internazionale
e un Museo per il grande Mantice


Casteggio, città che vale
Cultura e commerci nelle piazze
all'ombra del Pistornile


Broni, capitale del vino
Vendemmia dopo vendemmia
i frutti di una straordinaria fertilità

I parchi dell'Oltrepo
Ecosistemi delicati e preziosi,
oasi naturali in cui ritemprarsi

Roggia Torbida
Riserva Monte Alpe
Le Folaghe

I castelli dell'Oltrepo
Antichi baluardi di difesa,
oggi esclusivi belvedere sulla pianura


La via francigena
Niente ori né seta e nemmeno spezie:
ma fede, radici di cultura nei secoli



Le Folaghe

Caratterizzato da un particolare paesaggio, cave di argilla dimesse, in parte ricoperte d'acqua di falda - tanto da sembrare piccoli laghi - il Parco Naturale "Le Folaghe" si estende su di una superficie di settanta ettari, all'interno del Comune di Casei Gerola, nei pressi di Voghera. Originariamente si trattava di un terreno agricolo ampiamente sfruttato che nel corso degli anni ha risentito dell'uso indiscriminato di diserbanti e pesticidi. L'introduzione di specie vegetali autoctone, e l'inserimento di pesce all'interno dei laghetti ha ricreato un ambiente umido, ricco e florido, che ha portato addirittura tre fenicotteri bianchi e un pellicano ad installarsi in questa zona, lo scorso anno. "Le folaghe" è un parco locale, gestito dall'amministrazione comunale, riconosciuto dalla regione, la cui istituzione risale al 1999. La visita di questa riserva assicura un contatto con la fauna del luogo molto suggestivo anche se naturalmente occorre attenersi ai percorsi suggeriti, per evitare la fuga degli uccelli e sopratutto per eludere la possibilità che una volta allontanatesi dalla riserva non ne facciano più ritorno.


Come Arrivare

Casei Gerola si trova sull'autostrada A7 Milano Genova. Non è necessario entrare in paese, al bivio per Silvano Pietro girare in questa direzione, dopo poche centinaia di metri si apre sulla destra una strada sterrata con pannelli che indicano l'ingresso del Parco.


Informazioni

L'ingresso al parco è libero: è consentito anche l'accesso in auto. La pesca è praticabile con particolari modalità. Per qualsiasi informazione aggiuntiva, il numero di telefono di riferimento è 0383 61301: risponde il Comune di Casei Gerola.

 
   
         
       
    © 1998-2004. AB&A studios.
Tutti i diritti sono riservati.